Fibromialgia e muscolo cardiaco: fibrosi o infarto?

Se hai già avuto questa esperienza, saprai che i sintomi della fibromialgia e del cuore possono essere molto spaventosi. La fibromialgia sembra affrontare ogni dolore immaginabile, incluso il dolore toracico.

Molte persone vogliono andare al pronto soccorso almeno una volta perché pensano di avere un infarto. Ciò è probabile che accada a coloro a cui non è stata ancora diagnosticata la fibromialgia perché non sanno che aspetto abbia un dolore fibro-laringeo e hanno maggiori probabilità di pensare che manchi il cuore.

Il pericolo delle persone con fibromialgia diagnosticata è il rischio di non vedere un medico per una grave patologia cardiaca, poiché presumono che il dolore faccia parte della fibromialgia. Ecco perché è importante per tutti capire come interagiscono la fibromialgia e il muscolo cardiaco e quando è necessario un trattamento medico.

Inutile dire che il cuore è davvero il muscolo più importante del corpo.

Fibromialgia dolore al torace – varie cause 

Uno dei sintomi più importanti della fibromialgia è il dolore cronico in molte aree del corpo. Un sintomo comune di cui parliamo spesso è la costocondrite. Il dolore deriva dall’infiammazione della cartilagine che collega le costole e lo sterno. Il dolore di solito colpisce il lato del torace e può causare ondate di dolore simili a un infarto. La buona notizia è che non mette in pericolo la tua vita.

Con la fibromialgia puoi anche sentire dolore in altre aree del torace, nonché su spalle e braccia. Può essere acuto, pulsante, bruciante o teso. Sebbene gli attacchi di cuore tendano ad andare e venire per un breve periodo, questo dolore può durare per giorni o addirittura settimane. Alcuni pazienti con fibromialgia soffrono di dolore toracico per mesi o anni. 

Consulta anche il nostro articolo sul dolore toracico in qualsiasi momento per altre cause di dolore toracico.

Fibromialgia e insufficienza cardiaca

Il dolore toracico da fibromialgia è spesso pericoloso per la vita, ma non è sempre così. La ricerca mostra che è comune anche per i pazienti con insufficienza cardiaca avere la fibromialgia. Uno studio su 57 pazienti con insufficienza cardiaca ha riscontrato che oltre il 20% dei partecipanti soddisfaceva i criteri diagnostici per la fibromialgia. La determinazione che la gravità dell’insufficienza cardiaca tende a corrispondere alla gravità dei sintomi della fibromialgia è ancora più preoccupante.

La ricerca ha anche dimostrato che i pazienti con fibromialgia hanno maggiori probabilità di soffrire di varie malattie legate alla sensibilità o alla disfunzione del sistema nervoso centrale. Ciò include l’insufficienza cardiaca, l’ATM e la malattia dell’intestino irritabile. Ciò supporta l’idea che la fibromialgia sia causata da un sistema nervoso centrale molto sensibile che rileva il dolore quando non è giustificato.

Alcune ricerche scientifiche dimostrano che la fibromialgia è correlata alla variazione del ritmo cardiaco. Ad esempio, molti pazienti soffrono di tachicardia, che si verifica quando il cuore batte anormalmente velocemente. Questa è solo una disfunzione del sistema nervoso autonomo che si osserva spesso nelle persone con fibromialgia. La connessione è così forte che alcuni professionisti raccomandano di verificare l’incoerenza del battito cardiaco come strumento diagnostico per la fibromialgia.

La fibromialgia provoca insufficienza cardiaca?

Sebbene possa esserci un legame tra fibromialgia e problemi cardiaci, non ci sono prove che la fibromialgia sia la causa di insufficienza cardiaca o altre disfunzioni cardiache. Gli attacchi di cuore possono essere il risultato di molti fattori, tra cui le arterie ostruite, causati da cattiva alimentazione, fumo e sovrappeso. Lo stress sul corpo è anche un fattore importante, e ricorda quello che dico così spesso, che vivere con un fibro in sé può essere una forma di stress per il corpo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *