Fibro ‘- cortometraggio sulla fibromialgia

La fibromialgia colpisce circa 1 persona su 20 nel Regno Unito, almeno è ancora fraintesa in termini generali, con il dolore e gli infiniti effetti collaterali della condizione che spesso causano ai pazienti una diagnosi errata di varie condizioni. Danielle Lloyd mira a mettere in luce i problemi dopo che sua madre, Jackie, è stata malata di malattia negli ultimi sei anni, ma cos’è esattamente la fibromialgia e come può essere curata?

FIBROMIALGIA, hai avuto dei rifiuti nel mio corpo da quando ho memoria. Sei lì in ogni muscolo e osso. A volte sei qui e non posso fare nulla, la mia vita si ferma per un momento. E a volte sei qui, ma mi lasci condurre la mia vita. Influenzi la mia vita giorno e notte, per il male ma anche per il bene. Posso piangere per te per come mi fai sentire, ma piango anche per te perché ti sono grato.

È strano perché mi sento separato da me, ma è ancora molto sconosciuto a quasi tutti quelli che mi circondano. Vuoi sapere perché? Perché sei invisibile. Ma per la prima volta in 23 anni sto per guardare questo film e mostrare alla gente quanto lo odio, ma allo stesso tempo lo adoro.

La fibromialgia è un disturbo a lunga distanza che provoca tormento in tutto il corpo e si stima che colpisca in una certa misura quasi 1 persona su 20. La condizione si verifica in genere tra i 30 e i 50 anni, ma può verificarsi a qualsiasi età e colpisce circa sette volte il numero di donne rispetto agli uomini.

Quali sono le cause della fibromialgia?

Il motivo esatto della condizione non è chiaro, ma si ritiene che sia correlato ai cambiamenti nel modo in cui il sistema sensoriale focale genera messaggi di tormento intorno al corpo e strani livelli di sostanze chimiche specifiche nel cervello. In generale, può essere causato da un’occasione fisicamente o sinceramente inquietante, come subire un intervento chirurgico, concepire la prole, la scomparsa di un amico o un familiare o la rottura di una relazione.

Qual è il trattamento per la fibromialgia?

Attualmente non esiste una cura per la fibromialgia, ma vari farmaci possono facilitare parte delle manifestazioni e migliorare la soddisfazione personale. Le vittime potrebbero aver bisogno di provare una vasta gamma di medicinali, di solito una combinazione di soluzioni e cambiamenti nello stile di vita, per gestire le loro espressioni.

Se ritieni di avere la fibromialgia, è essenziale richiedere al medico una raccomandazione medica competente.

Quali sono i sintomi della fibromialgia?

Il sintomo principale della fibromialgia è il dolore diffuso, che può peggiorare in alcune aree come la schiena o il collo. Il dolore è di solito continuo, ma può essere migliore o peggiore in determinati momenti. Altri sintomi includono:

  • Sensibilità estrema: questo può far sentire dolore alle persone, anche con un tocco leggero
  • Rigidità e spasmi muscolari.
  • fatica
  • Scarsa qualità del sonno
  • Problemi cognitivi
  • mal di testa
  • Sindrome dell’intestino irritabile (IBS)

Come viene diagnosticata la fibromialgia?

Non esiste un test specifico per la fibromialgia, ma se pensi di avere la condizione, è importante visitare il tuo medico, che deve prima escludere tutte le altre condizioni che possono causare i tuoi sintomi, come l’artrite, la sindrome da affaticamento cronico o SRA . In generale, per diagnosticare la fibromialgia devono essere soddisfatti i seguenti criteri:

  • O hai un forte dolore in tre o sei diverse parti del tuo corpo, o hai un dolore più leggero in sette o più aree diverse.
  • I sintomi sono rimasti allo stesso livello per almeno tre mesi.
  • Nessun altro motivo è stato trovato per i tuoi sintomi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *