Cosa devono sapere i familiari di coloro che hanno la fibromialgia

L’ unico scopo di questo articolo è quello di dare un’idea ai nostri amici e familiari che “non lo stiamo fingendo”.

La fibromialgia è una malattia misteriosa e nascosta. All’esterno, la persona affetta da fibromialgia sembra sana, il che fa sì che le altre persone ci vedano in buona forma, mentre all’interno solo i pazienti affetti da fibromialgia sanno che sta combattendo con 100 sintomi.

FIbromyalgia è un mistero per la comunità medica. I medici provano diversi medicinali sui pazienti, ma non tutti funzionano allo stesso modo per tutti i pazienti. Alcuni potrebbero ricevere sollievo, ma altri potrebbero avere un bagliore o addirittura grave la situazione. La ricerca è in corso per trovare una cura adeguata per questo.

C’è un proverbio comune che “Non giudicare un libro dalla copertina”. Nella famiglia dei pazienti con fibro, c’è una percezione comune che la persona non stia facendo uno sforzo per sentirsi meglio. Come se non stiamo mangiando bene o non stiamo facendo un allenamento adeguato o sufficiente per migliorare. Non sanno che un semplice allenamento di 2-5 minuti può causare un bagliore fibro o affaticamento che può durare per giorni.

Un altro malinteso è che la fibromialgia è un problema psicologico. Una persona in buona salute penserebbe che come può un paziente fibro avere centinaia di sintomi mentre è in test / rapporti medici, non c’è niente. Per questo motivo, molte persone considerano la fibromialgia come un problema psicologico. Per essere chiari, la fibromialgia NON è un problema psicologico e ci sono prove sufficienti che si tratti di una condizione reale.

La fibromialgia può cambiare completamente la vita di una persona. Non puoi fare un lavoro come prima. Ti sentirai sempre stanco e come se non ci fosse energia nel tuo corpo, per questo motivo hai bisogno di molto aiuto e supporto da parte della tua famiglia, degli amici e dei colleghi. A causa del fibro, molte persone hanno bisogno di cambiare le proprie abitudini o addirittura il proprio lavoro.

La vita con fibromialgia è una combinazione di molti alti e bassi. Un giorno ti svegli e potresti sentirti energico. Esci a fare la spesa, fai un bagno caldo, pulisci la tua casa, ecc. Ma un altro giorno ti svegli e tutto il tuo corpo fa male, non puoi nemmeno alzarti dal letto, un leggero movimento ti farà male come l’inferno. A volte anche la respirazione fa male.

Fibromialgia I pazienti trascorrono ogni giorno nella miseria. Anche se un malato di fibro non menziona il fatto di soffrire costantemente di dolore. Sentono sempre piccoli cambiamenti nel loro ambiente. Come un piccolo calo / aumento della temperatura o anche il minimo tocco sembrerà un inferno. Questo tipo di disabilità si chiama sovraccarico sensoriale. Il paziente è estremamente sensibile alla luce, al rumore, al tatto e agli odori. Un modo semplice per capire tutto questo è semplicemente mettersi al posto del paziente fibro. Le persone con fibromialgia di solito evitano contatti fisici come abbracci, schiaffi, pollice sulla spalla o si stringono la mano perché tutto il corpo è dolorante e questi contatti fisici causano dolore più intenso.

 Se una persona Fibro non ti stringe la mano o ti abbraccia, non significa che non gli piaci.

Parliamo di affaticamento. La fatica fibrosa è diversa dalla normale fatica. Una persona normale è tornata a casa dall’ufficio stanca, dormirà bene la notte e la mattina dopo sarà fresca ed energica, ma una persona fibro non può rinfrescarsi dal sonno, in realtà non ci rinfresciamo affatto. È come se fossimo stanchi per il resto della nostra vita. I pazienti fibrosi non solo si esauriscono fisicamente ma anche si esauriscono mentalmente. Non riescono a pensare chiaramente (Fibro Nebbia).

Un altro malinteso comune è che i pazienti con fibro sono antisociali. A loro non piace incontrare persone. Non andiamo solo alle feste o alle riunioni perché abbiamo una quantità limitata di energia che è molto meno di una persona normale e spendere questa energia in un evento come una festa o un incontro sociale potrebbe portarci a letto per diversi giorni. Non è che non ci piace uscire ma non possiamo permetterci di uscire per le feste.

Un’altra cosa importante del paziente fibro è che hanno problemi di memoria. Non riescono a ricordare le cose indipendentemente dal fatto che siano importanti o meno. Hanno anche problemi a concentrarsi sulle cose. Tutte queste cose accadono a causa della nebbia fibro, quindi quando un paziente fibro dice che non riesce a ricordare, quindi fidati di lei. Non lo sta facendo apposta. Una soluzione comune per questo problema sarebbe quella di scrivere le cose.

Lo stress è la chiave di molte malattie. Se solo potessimo sbarazzarci di stress, ansia e depressione, la maggior parte delle nostre malattie andrà via. Questa regola si applica anche ai pazienti fibro. Lo stress può portare a peggiorare i sintomi per noi. Cerca sempre di fornire un ambiente calmo e tranquillo ai pazienti con fibro a casa per evitare i razzi.

Come discusso in precedenza, il paziente Fibro tende a isolarsi, ma ciò non significa che vogliono porre fine alla loro vita sociale o non vogliono incontrarti. D’altra parte, cerca di mantenere il contatto con lei. Offri il tuo aiuto a lei nelle attività quotidiane come cucinare, raccogliere i bambini dalla scuola. Mostra il tuo affetto a lei quando è necessario in modo che possa sentire che non è sola in questo e tutti sono con lei in questo momento difficile.

Il supporto e l’aiuto di amici e familiari rendono sempre molto più facile la vita del paziente fibro. Anche se è molto poco che possiamo fare per la malattia, ma aiutarla nella routine quotidiana è molto GRANDE per lei. Non cercare di spingerti via perché questo tipo di atteggiamento dà l’impressione che non ti interessi. Ciò influenzerà notevolmente il tuo rapporto con lei, fisicamente ed emotivamente.

Il mio suggerimento gentile a pazienti affetti da fibro è che, invece di credere che questa malattia sia appena composta. Prova a trovarlo su Internet. Ci sono molti siti e articoli sulla fibromialgia che stanno chiaramente fornendo prove che questa malattia non è una malattia COMPOSTA. Prova a metterti nella sua posizione per capire meglio cosa passa ogni giorno. Se trovi qualcosa di utile su Internet, condividilo con lei in modo che sappia che ti stai prendendo cura di lei.

La comunicazione è la chiave per risolvere qualsiasi equivoco. Prova a parlare con lei per capire meglio la sua situazione. Mostrale il tuo supporto in questo momento difficile. Incoraggio tutte le persone sane a sostenere gli altri. Mio marito mi sta fornendo anche molto aiuto nella routine quotidiana. Senza di lui sarei un bradipo, seduto su un letto per l’intera giornata. Spero che ogni persona abbia una buona idea di ciò che passiamo ogni giorno. Abbiamo bisogno del tuo supporto. STAI FORTI GUERRIERI !!

Condividi questo:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *