Come trattare le spalle congelate nella fibromialgia

La ricerca del sollievo dal dolore è una delle maggiori preoccupazioni per la stragrande maggioranza delle persone in cerca di cure mediche e mentre alcune forme di dolore sono molto facili da diagnosticare e curare (o persino curare), altre hanno una conoscenza molto limitata.

How to treat frozen shoulders in fibromyalgia
How to treat frozen shoulders in fibromyalgia

Un buon esempio di ciò è la fibromialgia, in cui il dolore cronico in tutto il corpo può sentirsi così male che può impedire al paziente di svolgere attività o lavorare quotidianamente. Sfortunatamente, stiamo ancora facendo progressi nella diagnosi e nella cura della fibromialgia e i trattamenti che abbiamo in precedenza possono solo alleviare temporaneamente il dolore. Diventa ancora più complicato quando gettiamo spalle congelate nel mix.

fibromialgia

La fibromialgia è descritta come dolore cronico nei muscoli e nel corpo, così come insonnia, affaticamento, rigidità articolare, formicolio e intorpidimento, ansia e stress e difficoltà di concentrazione. Ci sono molti pazienti con fibromialgia che hanno altre forme di malattia o dolore oltre alla fibromialgia e può essere difficile per un medico determinare se l’uno causa l’altro o se sono completamente separati. Anche se è sfortunato, lo stesso vale per le spalle congelate.

Spalle congelate

C’è sempre il vecchio detto che prevenire il dolore è meglio che curare, ma se si soffre attualmente, probabilmente non si è soddisfatti di tale affermazione. La definizione di spalla congelata è l’infiammazione nella capsula articolare e la cartilagine periferica della spalla che produce dolore costante, anche quando non viene eseguita alcuna attività.

Mentre la spalla congelata è simile alla fibromialgia, producendo un dolore costante che può durare da pochi mesi a diversi anni e può impedire al paziente di svolgere attività quotidiane, la spalla congelata è limitata alla regione della spalla. Per determinare la gravità del dolore e la cura e il trattamento necessari, è necessario seguire la fase di sviluppo delle spalle congelate.

Sviluppo della spalla congelata

Le spalle congelate sono un processo molto lento che si divide in tre fasi, ognuna delle quali è lenta in sé. La prima fase è la fase dolorosa che provoca dolore quando si sposta la spalla. Questo dolore proibirà fortemente quanto la tua spalla può muoversi.

La fase congelata è la fase successiva. La buona notizia di questa fase è che il dolore sarà meno intenso, ma il naso folle è che la tua spalla diventa notevolmente rigida e non si muove così tanto. La fase di scongelamento è la fase finale ed è qui che iniziano a migliorare sia il dolore che la rigidità. La tua spalla può essere completamente buona in pochi mesi.

Il dolore e la rigidità delle spalle congelate si sentono quasi sempre peggio durante la notte. I medici sono anche confusi sul perché si verificano spalle congelate nelle persone con fibromialgia, sebbene una spalla congelata si verifichi in precedenza in un paziente che ha subito un intervento chirurgico o lesioni nella zona interessata. Infine, le spalle congelate sono più importanti nelle donne anziane rispetto a qualsiasi altra fascia di età o sesso.

Mobilità … o Immobilità?

La completa immobilità è più rara nelle persone con spalla congelata e la mobilità limitata è molto più probabile. Esempi di cose che possono portare al congelamento della spalla sono un braccio rotto, un ictus, il recupero dopo l’intervento chirurgico o una lesione alla cuffia dei rotatori. Tutte queste cose possono immobilizzare o limitare la mobilità della spalla, portando ad un aumentato rischio di spalla congelata.

Ci sono anche alcune malattie che possono anche portare a una spalla congelata. Questi includono, ma non sono limitati a: morbo di Parkinson, diabete e malattie cardiovascolari.

Quando esaminato dal medico, vorrà controllare i livelli di mobilità della spalla sopra tutti gli altri. Ti verrà chiesto di alzare le braccia in aria, raggiungere il tuo corpo e raggiungere la schiena. Ognuno di questi metodi è efficace per un medico per determinare cosa può fare e cosa non può fare con la spalla.

Dopo aver seguito questa procedura, il medico rilasserà i muscoli e muoverà il braccio e la spalla per determinare quanto dolore senti. Eseguiranno anche test di imaging, come una risonanza magnetica o una radiografia, per vedere se c’è un problema. ci sono problemi nei tessuti, nelle ossa e / o nei legamenti. L’obiettivo del medico in questi test è scoprire dove si trova la spalla e proteggere quanta più mobilità possibile, quindi lavorare per migliorare la mobilità limitata già esistente.

trattamenti

Una forma di trattamento per la spalla congelata è la terapia. L’aspirina e Advil, oltre ad altri medicinali, possono ridurre la quantità di dolore che si prova. Il medico può prescrivere anche farmaci per alleviare il dolore e antinfiammatori.

Un’altra opzione è la fisioterapia, che si concentra sull’allungamento della spalla per aumentare la circolazione sanguigna e ripristinare la mobilità. Fortunatamente, queste forme di trattamento possono limitare il dolore e aumentare la mobilità in uno o due anni, di solito durante la spalla congelata.

Nel caso in cui i sintomi aumentino ulteriormente, puoi provare cose come le iniezioni di steroidi, che riducono il dolore e ripristinano la mobilità; manipolazione della spalla, che ottiene un anestetico e non avverte dolore mentre il medico lavora per spostare il tessuto della spalla dalla spalla (lo stesso metodo è usato per trattare le fratture); e infine un’operazione che rimuoverà tutti i tessuti danneggiati nell’articolazione della spalla.

L’operazione per una spalla congelata verrà eseguita con un piccolo strumento a tubo che viene inserito in un’incisione praticata dal medico nell’articolazione. Se tutto il resto fallisce, la chirurgia potrebbe essere l’unica opzione rimasta.

Riferimento: https: //www.ushealthmag.co/how-to-treat-frozen-shoulders-in-fibromyalgia/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *