Soglia del dolore e tolleranza nella fibromialgia

La fibromialgia e la sindrome da affaticamento cronico comportano soglie di dolore basse. La soglia del dolore è il punto in cui una sensazione diventa dolorosa. Non è la stessa tolleranza, che è quanto puoi gestire.

Per un esempio della soglia del dolore, pensa a un dentista che ti fora i denti. Non fa male … fino a quando non succede! Tutto dipende da quando viene raggiunta la soglia ed è diversa per tutti noi.

Un altro esempio di vita reale è il bracciale per la pressione sanguigna che le infermiere avvolgono intorno al braccio e pompano. All’inizio c’è una leggera pressione. Quindi la pressione aumenta e aumenta. Per qualcuno con un’alta soglia del dolore, potrebbe non essere mai scomodo. Per qualcuno con una soglia bassa, può iniziare a sentirsi a disagio e diventare piuttosto doloroso.

Soglie di dolore e fibromialgia

Le soglie del dolore variano da persona a persona e la ricerca suggerisce che sono insolitamente basse nella fibromialgia. Ecco perché le cose che non sono dolorose per la maggior parte delle persone possono causare dolore a coloro che hanno questa condizione. Il termine medico per il dolore causato da cose che normalmente non fanno male è allodinia.

Nella fibromialgia, la soglia del dolore da pressione (il punto in cui la pressione diventa dolorosa) è un’area comune di attenzione per i ricercatori. Una soglia del dolore a bassa pressione è un motivo dietro l’esame del sangue …

… punto tenero, che è un metodo diagnostico comune per la condizione.

Due studi hanno esaminato se i medici possono utilizzare un bracciale per la pressione sanguigna come un modo semplice per identificare i pazienti che dovrebbero essere valutati per la fibromialgia. Entrambi hanno concluso che si tratta di un modo ragionevolmente accurato per identificare una soglia di dolore a bassa pressione.

La fibromialgia di solito comporta una soglia bassa per il dolore correlato alla temperatura, nota come allodinia termica. Ciò si traduce in estrema sensibilità alla temperatura, sia per freddo, caldo o entrambi.

La soglia può anche essere bassa quando si tratta di stimolazione meccanica, che comporta qualcosa che si muove attraverso la pelle. Questo appare spesso come qualcuno che è “sensibile” a cose come le etichette sulla maglietta. Può far sentire i tessuti più pesanti o più spessi come carta vetrata. Una mano appoggiata sul braccio non può far male, mentre si strofina leggermente la pelle.

Alcune ricerche suggeriscono anche che le soglie di dolore basso fanno parte della sindrome da affaticamento cronico e della sindrome da affaticamento cronico giovanile. Almeno uno studio mostra che le soglie del dolore scendono dopo l’esercizio fisico per le persone con questa condizione. Questa risposta può far parte di un sintomo chiave della malattia, che si chiama malessere post-sforzo.

Soglia vs. tolleranza

Il termine soglia del dolore è spesso confuso con (o abusato di) tolleranza del dolore. Questi termini sono molto diversi. 

La tolleranza al dolore è la quantità … pubblicità

… di dolore che puoi sopportare prima che si spezzi. La soglia del dolore è il punto in cui il dolore inizia a farsi sentire. Entrambi sono completamente soggettivi.

Con la tolleranza al dolore, questo può significare rompere fisicamente (svenire, vomitare) o rompere mentalmente (piangere o urlare in modo incontrollabile).

In superficie, questi due concetti possono apparire simili. Tuttavia, qualcuno con una soglia bassa può avere un’alta tolleranza e viceversa.

Immagina qualcuno che raramente avverte dolore (soglia alta), ma poi ha una lesione grave. Poiché hanno poca esperienza nell’affrontare il dolore, la loro tolleranza potrebbe essere bassa. Nel frattempo, qualcuno che soffre continuamente (soglia bassa) potrebbe essere in grado di funzionare anche ad alti livelli di dolore se si verifica una lesione grave.

Una persona con una soglia bassa e una bassa tolleranza può essere gravemente compromessa ogni volta che sta soffrendo. Qualcuno con una soglia elevata e un’alta tolleranza, d’altra parte, raramente può notare dolore.

Le persone con una bassa soglia di dolore e / o tolleranza possono spesso essere giudicate severamente da altri. È importante rendersi conto che non sono “deboli” o “fanno molto dal nulla”. Sono semplicemente risposte fisiologiche che non possono controllare.

Detto questo, questi livelli possono e cambiano nel tempo. In qualcuno con fibromialgia, può anche essere diverso durante le eruzioni cutanee rispetto alle remissioni quando i livelli dei sintomi sono più bassi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *