Quando la fibromialgia colpisce i tuoi piedi

Il trattamento con fibromialgia dovrebbe estendersi letteralmente dalla sommità della testa alla punta dei piedi. Sebbene i piedi non siano il sito più probabile per provare dolore alla fibromialgia, in un recente articolo pubblicato sulla rivista Arthritis Research and Therapy, circa la metà di 202 pazienti con fibromialgia hanno studiato problemi ai piedi.

“Il risarcimento per il dolore ai piedi porta al dolore alle ginocchia, ai fianchi e alla parte bassa della schiena”, afferma Dennis Frisch, DPM, podologo in uno studio privato a Boca Raton, in Florida. Se stai già affrontando i sintomi della fibromialgia, aggiunge dolore che non ti serve. Inoltre, il dolore al piede aumenta il rischio di cadere e avere un infortunio o semplicemente essere meno attivo di quanto vorresti essere.

È probabile che con la fibromialgia si sia consapevoli del dolore che altre persone ignorano. “In generale, poiché le persone con fibromialgia hanno una maggiore sensibilità al dolore e una minore tolleranza al dolore, sono più sensibili al dolore ovunque”, afferma il dottor Frisch. In effetti, gli esperti ritengono che almeno una persona su quattro soffra di dolori ai piedi, ma molti, se non la maggior parte, semplicemente non ricevono cure.

Punti di riconnessione
Esistono anche fonti comuni di dolore ai piedi che non sono direttamente correlate alla fibromialgia, ma che possono essere intensificate avendo questa condizione. Un esempio è il neuroma di Morton, un benigno ingrossamento di un nervo che provoca formicolio e dolori lancinanti tra la terza e la quarta dito. Questa spiacevole condizione può essere trattata con colpi di cortisone o interventi chirurgici.

La fascite plantare è anche una fonte comune di dolore ai piedi. In questa condizione, il tessuto connettivo molle sotto il piede diventa infiammato e doloroso. Spesso è il risultato di cattive scelte nelle calzature. La scelta di un arco di supporto può aiutare a prevenire il dolore.

Essere attivi nonostante il dolore ai piedi
Il problema del dolore ai piedi, afferma Frisch, è che diventa un circolo vizioso. Poiché le persone con fibromialgia si sentono spesso stanche, potrebbero non avere abbastanza attività fisica di cui hanno bisogno per sentirsi meglio. Tuttavia, se iniziano a provare a sviluppare attività fisica, possono inizialmente provare qualche disagio o addirittura ferire i piedi, incolpare la fibromialgia e smettere di cercare di essere attivi. “Di solito, per la fibromialgia, la raccomandazione è camminare”, aggiunge Frisch.

Se vuoi muoverti con la fibromialgia ed evitare inutili dolori ai piedi, prova a seguire questi passaggi:

Incontra il tuo dottore. Ovviamente dovresti vedere il tuo podologo se senti dolore ai piedi. Ma l’incontro con il podologo o il medico quando si tenta di iniziare un regime di allenamento può aiutare a prendere decisioni migliori e mantenere i piedi sani.

Scegli le scarpe giuste. “Assicurati di avere la scarpa giusta per qualsiasi attività che svolgi”, consiglia Frisch. Se te lo puoi permettere, vale la pena pagare un po ‘di più per una scarpa di qualità che aiuti a prevenire il dolore. Cerca scarpe con punta larga, arco di sostegno e suola che offra sostegno e flessibilità.

Inizia delicatamente. La fibromialgia è una condizione alquanto imprevedibile, afferma Frisch. In una buona giornata, potresti essere tentato di esagerare con gli esercizi o indossare un tacco troppo alto; optare per la moderazione se si desidera evitare il dolore.
Aspettati e accetta un po ‘di disagio. Un po ‘di fastidio quando si avvia un programma di esercizi non è insolito. Ma se senti dolore, è tempo di chiamare il tuo dottore.

Passa ai tacchi bassi per l’uso quotidiano. Se sei innamorato dei talloni, mantenere la tua altezza di circa un pollice è la cosa migliore per i sintomi della fibromialgia, afferma Frisch. Se vuoi davvero sfoggiare un tacco più alto, metti le tue scarpe sensibili in una borsa grande in modo da poter fare un cambio rapido e comodo.

Infine, dice Frisch, ricorda che il tuo podologo può curare il dolore ai piedi e formulare raccomandazioni per calzature migliori e altri cambiamenti, ma non può affrontare il quadro generale della fibromialgia. L’approccio di un team medico è ancora il migliore per la gestione completa della fibromialgia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *