Fibromialgia: 13 sintomi tipici sono cruciali

La fibromialgia non può essere rilevata con un esame del sangue e una radiografia. I sintomi sono decisivi. Scopri quali sono importanti!

Dolore cronico in varie zone, ma il medico non riesce a trovare una causa? Chi soffre di fibromialgia deve spesso sopravvivere a un’odissea pratica fino a quando, con un po ‘di fortuna ea volte anni dopo, non viene fatta la diagnosi corretta. È importante prestare attenzione ai sintomi della  fibromialgia  , perché gli esami del sangue e simili purtroppo dicono poco.

Fibromialgia: osservare i sintomi

Il problema con la sindrome fibromialgica (FMS in breve) è che metodi diagnostici comuni come i raggi X, la risonanza magnetica e gli esami di laboratorio possono solo escludere che si tratti di artrite reumatoide o osteoartrite. Nessuno di questi test fornisce alcuna prova di dolore cronico ai muscoli delle fibre, un altro nome per la fibromialgia. Gli unici indizi quindi sono i sintomi. E possono risultare molto diversi.

I sintomi della fibromialgia vanno dal dolore a uno stato d’animo depresso

I 13 segni principali della sindrome sono:

  1. Dolore cronico, di solito per mesi e in diverse parti del corpo. Sono particolarmente colpiti la schiena, il collo, il torace e le articolazioni di braccia, mani, gambe e piedi. Il dolore è solitamente percepito come sordo e bruciante. 
  2. Non solo fanno male le articolazioni, ma anche i muscoli. C’è tensione e dolore simili a un forte dolore muscolare.
  3. Maggiore sensibilità alla pressione in alcune parti del corpo, i 18 cosiddetti punti teneri. Questi sono punti diagnostici speciali che si trovano spesso dove i tendini si attaccano ai muscoli. Se la tenerezza alla tenerezza è aumentata in almeno undici di questi punti, questo conferma il sospetto di fibromialgia.
  4. Spossatezza, scarsa concentrazione e stanchezza costante
  5. disordini del sonno
  6. mal di testa
  7. Rigidità mattutina delle articolazioni
  8. Problemi circolatori
  9. Sindrome dell’intestino irritabile (dolore addominale, crampi intestinali, diarrea alternata e costipazione)
  10. Vescica irritabile (pressione sulla vescica, minzione frequente)
  11. pelle secca e sensibile, mucose secche
  12. Ipersensibilità al freddo, alla luce, al rumore
  13. problemi psicologici come paure, irrequietezza o stati d’animo depressivi

Disturbi dell’elaborazione del dolore come possibile causa di fibromialgia

La ricerca non ha ancora scoperto perché i muscoli e le articolazioni fanno male e perché c’è un’ipersensibilità generale. Si presume che l’elaborazione del dolore nel cervello reagisca in modo troppo forte. Gli stimoli che di solito sono difficilmente dolorosi portano a un dolore marcato nei pazienti con fibromialgia.

Tra le altre cose, si sospettano cambiamenti ormonali. Nei pazienti con fibromialgia, ad esempio, è stato possibile determinare sulla base di studi che le sostanze messaggere sono sbilanciate.

Molte persone che non ne sono affette pensano – anche perché la malattia è così poco studiata e compresa – che i pazienti immaginino solo i sintomi del dolore e della fibromialgia. Tuttavia, in realtà si avverte dolore.

Il trattamento della fibromialgia: questi moduli terapeutici ci sono

La fibromialgia non è ancora curabile oggi. Tuttavia, se il trattamento inizia presto, il dolore scompare definitivamente in ogni secondo paziente. Il movimento in particolare può aiutare molti, perché molti pazienti soffrono di un’elevata tensione muscolare, che a sua volta porta a un dolore maggiore, poiché si evitano alcuni movimenti dolorosi. Ma il movimento provoca anche il rilassamento dei muscoli.

Il trattamento della fibromialgia comprende le seguenti misure:

  • Allenamento di resistenza  : camminate veloci, nordic walking o ciclismo, tre volte a settimana per almeno 30 minuti
  • Allenamento funzionale  : ginnastica o acquagym per rafforzare in modo specifico articolazioni e muscoli
  • Allenamento di rilassamento
  • Terapia comportamentale  per imparare a gestire al meglio il dolore
  • Medicinali  : antidepressivi temporanei; Gli antidolorifici sono meglio di no, come sottolinea l’Associazione interdisciplinare tedesca per la terapia del dolore (DIVS) nelle sue attuali linee guida per il trattamento della fibromialgia.
  • Dieta vegetariana per la fibromialgia  : i pazienti riferiscono che evitare carne e salsicce allevia i loro sintomi.

Perché gli antidolorifici non aiutano

Sebbene i pazienti con fibromialgia soffrano principalmente di dolore, l’uso dei classici antidolorifici è sconsigliato, anche perché non possono funzionare correttamente e nel peggiore dei casi possono creare dipendenza. Perché la causa della FMS non sono le reazioni infiammatorie, per le quali gli antidolorifici come l’ibuprofene sono adatti. E si consiglia cautela con gli antidolorifici con oppioidi, perché possono creare rapidamente dipendenza. La linea guida sulla fibromialgia per i pazienti della German Pain Society fornisce un’ulteriore panoramica.

In Germania, circa il  3-4% della popolazione è affetta da fibromialgia  , la maggior parte sono donne. Tuttavia, il numero di casi non segnalati è probabilmente molto più alto perché la diagnosi si basa esclusivamente sui sintomi e ad oggi non esiste un test affidabile per il disturbo del dolore.

Non a lungo accettato come una malattia

Sono stati fatti sempre più tentativi per portare la malattia alla ribalta. Lady Gaga si impegna inoltre a garantire che venga finalmente applicata una maggiore comprensione. L’artista stessa soffre di fibromialgia – e recentemente ne ha parlato con Vogue:

Per molto tempo il problema è stato che il “reumatismo dei tessuti molli”, come la fibromialgia era nota da tempo, non era stato riconosciuto come una malattia da molto tempo, perché la diagnosi era altrettanto difficile. Le persone colpite sono state condannate come “simulatori”, che hanno colpito ancora di più la psiche. Un comportamento simile era ed è tuttora nelle malattie mentali come la depressione o la sindrome da burnout. Ma ora ci sono studi e molti dati affidabili: la fibromialgia è accettata come una malattia con un livello di sofferenza molto alto.

Condividi questo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *