Perché è così difficile ottenere una disabilità per la fibromialgia?

“La fibromialgia è una disabilità?” Questa è una domanda che probabilmente hai chiesto ad un certo punto se ti è stata diagnosticata la fibromialgia. Non c’è dubbio che il dolore della fibromialgia può diventare così grave da rendere     quasi impossibile svolgere compiti quotidiani . Quindi, in senso stretto, la fibromialgia è un handicap nel senso che può renderti disabile.

Ma quando chiedi “la fibromialgia è una disabilità?”, La vera domanda è: “La legge lo riconosce?” Vediamo come il governo definisce la disabilità, se la fibromialgia corrisponde a questo standard e come si può fare in modo che la fibromialgia sia riconosciuta come disabilità legale.

la fibromialgia è una disabilità

La fibromialgia è un handicap?

Per una malattia ad essere riconosciuto ai sensi della legge Americans with Disabilities Act (ADA), dovrebbe provocare danni che limita sostanzialmente una o più attività principali della vita. Secondo questa norma, sembrerebbe che la fibromialgia è una slam dunk per la qualificazione, giusto? Voglio dire, un dolore così grave che non puoi alzarti dal letto? È una disabilità per definizione. E la fibromialgia   è riconosciuto nella lista delle disabilità   coperti dal ADA.

Ma la realtà è che, come per tutto ciò che riguarda il governo,   non è così semplice  .

Vedi, se una condizione ufficialmente riconosciuta come disabilità significa che ti qualifichi per i pochi benefici che il governo è tenuto a fornire sotto l’ADA, ei datori di lavoro devono fare accomodamenti ragionevoli per la tua disabilità. Ecco perché hanno eretto una serie di ostacoli che dovrai incontrare per rendere la tua disabilità riconosciuta.

Perché è difficile ottenere la tua fibromialgia certificata come disabilità

Solo perché la fibromialgia è ufficialmente riconosciuta   non significa che   il vostro fibromialgia sarà  . Devi essere in grado di dimostrare che la tua malattia è così invalidante da far male alla tua vita. E questo può essere difficile da fare con la fibromialgia per alcune ragioni.

Prima di tutto, come ogni fibro sa, la fibromialgia non lascia alcun segno esterno di averla. Il che significa che corri sempre il rischio di essere accusato di aver fatto finta. E troppe persone con fibromialgia hanno sofferto in un momento o nell’altro. Agli occhi della legge, questo non dovrebbe essere un ostacolo al riconoscimento della tua disabilità, ma in pratica, ovviamente,   lo è  .

Qualcuno con una malattia con sintomi visibili, come il morbo di Parkinson, trova generalmente più facile ottenere una richiesta di invalidità approvata semplicemente perché medici e funzionari possono vedere i loro sintomi.

In secondo luogo, per ottenere la fibromialgia riconosciuta, hai bisogno di   una documentazione medica   che dimostri di avere la fibromialgia e che sia abbastanza grave da essere disabilitante. E, naturalmente, è difficile da fare perché così tanti medici non capiscono la fibromialgia. E molti non pensano di cercarlo quando si lamentano del dolore e della fatica.

Quindi, non solo devi superare tutti gli ostacoli legali per far riconoscere la tua disabilità alla fibromialgia, non puoi nemmeno iniziare finché non trovi un medico che conosce abbastanza la fibromialgia per diagnosticare correttamente.

Come ottenere la certificazione Fibromialgia

La prima cosa che devi fare è trovare il dottore giusto. Ecco  alcune risorse per trovare un medico specializzato nella malattia. Avere un medico competente che può consigliarti attraverso il processo di riconoscimento della tua disabilità e fornire la documentazione medica di cui hai bisogno fa una grande differenza.

In secondo luogo, dovrai raccogliere tutti questi documenti e fornire tutte le prove richieste dal governo affinché la tua disabilità possa essere riconosciuta. Ci possono volere mesi di noiose visite alle agenzie governative, il che è difficile da fare quando devi lavorare o hai già dovuto lasciare il tuo lavoro e vivere di risparmi.

Anche con questa prova, dovrai fare la spola tra le agenzie che stanno cercando di rendere la tua disabilità riconosciuta come l’handicap che rappresenta per te. Questa è solo una delle cose che rendono la vita di qualcuno con fibromialgia ancora più difficile.

In molti modi, le persone con fibromialgia semplicemente non hanno il supporto di cui hanno bisogno. Sono vittime di una terribile malattia e sono di nuovo vittime vittime di leggi inique e mancanza di comprensione da parte del pubblico. Questo rende la fibromialgia qualcosa di un handicap invisibile. Le persone possono soffrire per decenni senza essere in grado di ottenere una diagnosi che fornisca loro le prove di cui hanno bisogno per essere riconosciute come disabili.

Ed è una profonda ingiustizia per le persone che soffrono di questa malattia.

“La fibromialgia è un handicap?” Assolutamente. Ed è tempo per noi di iniziare a riconoscerlo e dare a tutti con fibromialgia l’aiuto di cui hanno bisogno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *