Fibromialgia e prevenire l’aumento di peso

Perché si può guadagnare peso nella fibromialgia?

Di solito molto comune per una persona di guadagnare circa 12 a 15 chili nel primo anno dopo la diagnosi di fibromialgia. Diversi fattori sono coinvolti in un aumento di peso, tra cui:

Diminuzione del metabolismo  .

Diversi cambiamenti ormonali possono rallentare il metabolismo nella fibromialgia. Studi hanno dimostrato carenze o squilibri ormonali (cortisolo, tiroide, serotonina, ormone della crescita) in fibromialgia. Probabilmente anche loro colpiti insulina e altri ormoni.

I   Dr. Leslie J. Crofford  anomalie ormonali ** è descritta FM e come interferire con la comunicazione fisiologica tra il cervello e il corpo. Strettamente legata agli ormoni del sistema nervoso autonomo. Nervi autonomi sono i piccoli nervi vitali per coordinare gli ormoni ‘s del corpo, e quindi giocare un ruolo nella regolazione e la consegna di sostanze nutritive alle nostre cellule.

endocrine e ormonali -Desequilibrios

L’effetto ipoglicemico di ottovolante è un buon esempio della combinazione di squilibri endocrini ormonali e autonomo disfunzione del sistema nervoso che portano ai sintomi ipoglicemici. anomalie neuroendocrine nella fibromialgia probabilmente interferiscono con il metabolismo del corpo (diminuzione), e parte del trattamento comporta la sostituzione o la supplementazione di ormoni per contribuire a migliorare il metabolismo del corpo.

Più lento metabolismo del corpo significa che si bruciano meno calorie al giorno per macchinari corpo “lavoro”. Se un minor numero di calorie vengono bruciate, senza il cambiamento apporto calorico, alla fine ci sarà un aumento di peso. Allo stesso modo, le donne alla fine degli anni 30 e 40, spesso si sviluppano fibromialgia, insieme con i primi   la menopausa   (diminuzione di estrogeni). Questo può a sua volta ulteriormente ridurre il metabolismo e aumentare la probabilità di aumento di peso.

L’ipoglicemia [zucchero nel sangue anormalmente basso]

Come abbiamo accennato in precedenza, aumentando la sensibilità all’insulina nei risultati troppo glucosio dal sangue di circolare e viene spinto all’interno dei muscoli. Tutto questo glucosio del muscolo “extra” non ha dove andare perché i muscoli hanno una capacità molto limitata di immagazzinare il glucosio.

Il corpo è costretto in modalità e “immagazzinare il grasso”, che converte il glucosio supplementare nei tessuti grassi. Contrariamente al mito popolare che l’obesità è il risultato di mangiare troppi cibi grassi, l’obesità deriva solitamente da mangiare   troppi carboidrati  . Una dieta ricca di carboidrati provoca aumento di peso perché rende glula glucosio supplementare cosa grasso in più e se la fibromialgia provoca più l’attività e la sensibilità al glucosio, aumento di peso può essere ancora maggiore.

Un altro mito è che la maggior parte delle persone in sovrappeso mangiano troppo  . In realtà,   le persone più in sovrappeso non mangiano troppo.  Possono avere voglie di mangiare carboidrati, e questi sono facilmente convertito in grasso. Fibromialgia facilita questo processo. Si possono trovare utile la proteina che modifica e dieta a basso contenuto di carboidrati.

medicinali

Gli effetti collaterali di farmaci usati per curare la fibromialgia possono causare aumento di peso, riducendo il metabolismo, alterando gli ormoni, causando ritenzione di liquidi e aumento dell’appetito. I farmaci che influenzano questo sono gli antidepressivi.

I farmaci come gli estrogeni e prednisone contribuiscono all’aumento di peso. Se alcuni farmaci causano l’aumento di peso, potrebbe essere necessario interrompere l’assunzione o regolare la dose in base alle esigenze mediche di ogni persona.

Diminuzione dell’attività a causa del dolore

Le persone con FM hanno più dolore e non sono così attivi perché l’attività aumenta il dolore. Pertanto è difficile aumentare la spesa energetica o bruciare calorie relativi a esercizio e l’attività. Meno calorie bruciate può significare un aumento di peso. Qualsiasi programma di trattamento in FM deve includere gli sforzi per aumentare il livello di attività globale.

Fibromialgia e prevenire l'aumento di peso

La necessità di carboidrati razione

Abbiamo parlato di alcuni dei problemi fondamentali della fibromialgia, in particolare i cambiamenti del metabolismo e le risposte ai carboidrati. I problemi contribuiscono a molti dei nostri sintomi che più ci riguardano, tra cui il dolore, la fatica, nebbia mentale, irritabilità, ansia, vertigini, desiderio di carboidrati, sindrome del colon irritabile, l’   intolleranza e sensibilità al cibo  .

buone proteine

• Carni magre, pollo senza pelle, tacchino e pesce. Bistecche, salsicce e pancetta contengono elevate quantità di grassi saturi e tener minimo.

• Uova. E ‘una buona fonte di proteine; i bianchi sono più sani.

• Tofu.

• sostituti della carne ( “carne di soia”).

• Latticini. Essi comprendono formaggi, panna, burro, latte scremato, ricotta e yogurt, senza zucchero. Miglior latticini a basso contenuto di grassi.

• Legumi. Questa categoria comprende i fagioli, piselli, arachidi, lenticchie e soia.

carboidrati buoni

• Tutte le verdure. Verdura sono una fonte di carboidrati che sono ricchi di fibre e basso contenuto di zucchero. Alcuni, come il mais hanno più carboidrati rispetto ad altri.

• Frutta fresca. Avocado, lamponi e fragole sono frutti con meno carboidrati. Evitare noci.

grassi buoni

• oli vegetali, l’olio d’oliva in particolare. Altri oli vegetali sono accettabili comprese soia, mais, girasole e arachidi.

• Gli oli di pesce (ricco di Omega-3)

• Mandorle

• Avocado

Altri

• contorno di insalata tra cui noci, olive, pancetta, formaggio grattugiato, funghi e altre verdure.

• Olio di lino . Un supplemento sano che contiene grassi essenziali.

• I dolcificanti artificiali e bevande senza zucchero sono consentiti con moderazione. Se pensi di essere sensibili all’aspartame, evitare i prodotti contenenti (NutraSweet) o tentativi di sostituirlo con un altro dolcificante artificiale, sucralosio come (Slenda) o la saccarina. Stevia è un integratore che addolcisce alternativa zucchero.

Lo xilitolo è un altro dolcificante naturale Stevia come non alza lo zucchero nel sangue e può sostituire lo zucchero.

La dieta americana aggrava e perpetua i problemi della malattia di fibromialgia. Forse, prima di fibromialgia in via di sviluppo che ha tollerato alta assunzione di carboidrati e povera di grassi, ma dal momento che la fibromialgia si sviluppa, questa dieta non funziona più e probabilmente peggiore.

• A causa della metabolismo lento è difficile da mangiare meno e le differenze di preavviso.

• A causa del dolore è difficile per l’aumento del livello di esercizio è quello di bruciare più calorie.

• Idealmente, si mangia una dieta che migliora ed efficace per bruciare calorie e fornire il giusto cibo “qualità” per aumentare il metabolismo e la capacità di bruciare calorie.

Dr. Pellegrino ha una lista di   cibi da evitare  , come dolci, pane e pasta, specialmente farina bianca, riso, soprattutto bianco, patate, oli parzialmente idrogenati (grassi trans), bevande gassate, alcol, tranne con parsimonia. Altre sezioni che affrontano particolari problemi di alimentazione, come ad esempio sensibilità alimentare e SIC, e le collisioni FM NUTRIZIONALI – Carenze, sintomi e strategie Supplementi

 

Le strategie da attuare nella dieta

1. pensano sempre di proteine

Chiave nella dieta non mangia alcun carboidrati da solo, anche se sono considerati “buoni” o carboidrati “benefici”. Carboidrati “assunto da solo aumenta il rischio di ipoglicemia / insulina ipersensibilità in una persona con fibromialgia, così ogni volta che si mangia, includono gli alimenti che includono alcune proteine. Per questo:

• Non dobbiamo avere pancake con sciroppo colazione perché non contiene proteine. L’insulina è controllata dal equilibrio di proteine ​​e carboidrati ogni volta che mangiamo.

• Se si desidera un insalata a pranzo, non dovremmo mangiare solo lattuga e verdure. Abbiamo anche bisogno di ingerire una fonte di proteine ​​nella nostra insalata, come pollo, tonno, tacchino, uova, formaggio, ecc

• Non dobbiamo solo spaghettata. È necessario collegare le polpette (a base di carne magra) o salsicce magre.

• Se si desidera uno spuntino, che non è solo un biscotto. Un piccolo sacchetto di anacardi sarebbe meglio è ricco di proteine.

Una volta che ci si abitua a pensare della proteina ogni volta che vai ac Omer è più facile rispettare la fibromialgia dieta.

2. Evitare di esecuzione

L’ipoglicemia è spesso il risultato di un carico di glucosio improvviso nel nostro sangue, dopo aver mangiato cibi ricchi di carboidrati. L’indice glicemico degli alimenti è il risultato di misurare quanto velocemente i carboidrati innescano l’aumento di zucchero nel sangue. Un GI oltre 70 è alto. Esempi di alimenti con un alto GI sono: riso soffiato – GI 80; mais muffin – GI 95; purè di patate – GI 88.

Al fine di evitare un aumento dei carboidrati, ogni volta che si mangia qualcosa, cercare di iniziare con porzioni di proteine. Anche quando stai mangiando carboidrati buoni, se i primi morsi sono proteine ​​possono ridurre al minimo la “corsa” dei carboidrati.

• proteine ​​Mangiare fa la prima proteina digerire enzimi e rallenta l’assorbimento dei carboidrati vengono attivati.

• Le proteine ​​richiedono acido cloridrico ( “acido cloridrico”) per una buona digestione, e carboidrati. Se si mangia carboidrati prima, acido cloridrico non sia attivo e proteine ​​non consumato dopo essere digerite correttamente.

Alimenti ricchi di fibre e grassi anche rallentano l’assorbimento dei carboidrati.

3. Mangiare a sazietà

Cercate di mangiare almeno 3 pasti al giorno e 1-2 “spuntini”. Cercate di mangiare fino a quando sei pieno, ma non affollata. Alcune persone con fibromialgia in realtà meglio mangiare cinque o sei piccoli pasti al giorno o 3 grandi e 2 piccoli pasti “spuntini”.

Quei problemi con   sindrome dell’intestino irritabile   a volte migliorano mangiare porzioni più piccole più frequentemente.

Come mastica y bien lentamente.

4. adempiere giorni lavorativi

Si raccomanda di seguire scrupolosamente la dieta della fibromialgia per 5 giorni – Lunedì al Venerdì – e permitr che le piccole trappole fatte durante il fine settimana. Cioè, la dieta è di cinque giorni “sì” e 2 non giorni come “sì”. Questo permette alle persone di seguire le regole di base durante la settimana (più proteine, carboidrati buoni, grassi buoni), ma permette anche di mangiare i cibi preferiti durante il fine settimana…

… .Questa dieta fibromialgia può aiutare a diminuire la voglia di zucchero, aiutare riequilibrare la chimica del corpo, in particolare il livello di insulina e di glucosio nel sangue e può aiutare a perdere peso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *